Come entrare nel turismo cinese online

Email this to someoneShare on LinkedInShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter
 

Grandi opportunita’ nel mercato del turismo cinese online: come entrarci e cosa aspettarsi

 

Riceviamo diversi contatti che ci chiedono di “portargli turisti cinesi”.

Beh, non siamo un supermercato e i turisti cinesi non arrivano al tuo hotel, agriturismo ne’ comprano i tuoi pacchetti di viaggio perche’ glielo diciamo noi… se fosse cosi’ saremmo milionari, non pensi?

Detto questo, il mercato del turismo cinese e’ sicuramente da considerare per le enormi opportunita’ che offre.

Per l’Italia c’e’ da dire che esiste un caso particolare in cui i cinesi mostrano preferenza per il nostro paese quando si tratta di viaggiare in Europa, ma spesso vanno a spendere le loro vacanze in altri paesi del contiente perche’ via di una promozione scarsissima in Cina: le notizie non sono chiare, non esistono card ne’ pacchetti che favoriscano i turisti cinesi al contrario di quanto fanno altri nostri concorrenti e tutto e’ lasciato all’iniziativa della singola impresa.

Ma la singola impresa nel settore turistico in Italia e’ spesso di piccole dimensioni e non e’ in grado di sostenere l’investimento economico e di risorse che richiede entrare nel mercato del turismo cinese.

Sia ben chiaro, non parliamo di risorse immani ma sempre di qualche migliaio di euro almeno per muovere i primi passi e farsi conoscere. Partecipare a fiere del settore in Cina e’ un primo passo, ma volendo si puo’ anche saltare questo passaggio costoso e inutile se non e’ costruito attorno a un progetto piu’ ampio e quindi adeguatamente finanziato.

Restiamo dell’idea che non sia fattibile per una singola impresa di piccole dimensioni entrare attivamente nel settore del turismo cinese e riuscire a muovere un buon flusso di turisti autonomamente.

Per fare questo come si diceva e’ necessario mettere in campo un progetto chiaro e ben finanziato, quindi o riservato a tour operator di buone dimensioni, oppure a un consorzio anche moderato nel numero di agenzie turistiche operanti sotto lo stesso ombrello, in Cina.

In Cina e’ in atto un calo vigoroso delle tradizionali agenzie di viaggio, il turismo cinese online cresce in maniera esponenziale e i markeplace del turismo negli ultimi anni sono cresciuti di numero, importanza, affidabilita’ e reputazione.

Questi markeplace funzionano come altri markeplace per altri settori: non vendono loro servizi direttamente ma espongono strutture, pacchetti e servizi di altre aziende in modo da permettere ai clienti di acquistare direttamente ma sotto l’ombrello della garanzia e assistenza dell’operatore cinese.

Ora, i costi per entrare in questi marketplace non sono esorbitanti, considerato che al momento la spesa piu’ importante e’ il deposito cauzionale che viene immesso a garanzia. Dico al momento perche’ le cose in Cina cambiano in fretta…

Il costo maggiore che ne deriva proviene dalla struttura anche minima che va creata: intanto i contenuti, le offerte, i pacchetti vanno non tradotti ma creati specificatamente in lingua cinese per i clienti cinesi, quindi studiando quello che li puo’ attirare nella scelta attentamente. Poi il personale che deve seguire il mercato cinese, serve almeno una persona che risponda in tempo reale alle domande dei clienti, e questo va fatto in Cina per motivi di fuso orario soprattutto. Terzo, e non per ultimo, vanno messi a punto pacchetti o servizi che corrispondano ai bisogni dei turisti cinesi in termini di sicurezza, interessi, aspettative, lingua e comunicazione, comfort, etc.

Sentiamo spesso agenzie italiane che cercano i “cinesi ricchi” da portare in Italia. Beh, il cinese ricco non e’ una specie ben definita e che esiste in una riserva, ci sono i turisti e basta, e tutti spendono abbastanza da fare contenti tutti. Un turista cinese di livello medio che viaggia individualmente ha una disponibilita’ di circa 4-5.000 Euro di spesa per un viaggio di 7-10 giorni, senza contare quelli che possono spendere di piu’ o molto di piu’…

Se vuoi saperne di piu’ sulle opportunita’ del turismo cinese online, prendi anche visione dei contenuti della nostra consociata E-Cina e contattaci per maggiori informazioni.

LEGGI ANCHE:

RISTORANTI, NEGOZI, HOTEL IN ITALIA: come farsi trovare dai turisti cinesi entrando nel “Tripadvisor” cinese

 

TURISMO CINESE 2.0: opportunita’ e mezzi a disposizione

 

Sede Shanghai: +86 (0)21 62550993
Cell. Cina: + 86 13636591675 , + 86 18616914058
Sede Italiana (Padova): 0498256820
Skype: exaybachay
Facebook: Mandarina Servizi Cina
Linkedin

 

Email this to someoneShare on LinkedInShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Written by

By Mandarina Servizi Shanghai

No Comments Yet.

Leave a Reply

Message